Orchestra

ORCHESTRA FEMMINILE ITALIANA

Orchestra Femminile Italiana 00548Nata nel 2006, l’Orchestra Femminile Italiana è costituita da musiciste provenienti da vari paesi formatesi sotto la guida di insigni maestri come Accardo, R. Ricci, D. Bratchkova, H. Krebbers, Tretjakov, R. Filippini, E. Dindo, J. Goritzki, Dubach, J-P. Vallez, F. Gulli, R. Capuçon, C.O. Mannberg, F. Sijaric, M. Quarta.

L’orchestra si è posta in breve tempo all’attenzione del pubblico tenendo performance a Milano (Auditorium dell’Orchestra Sinfonica “G. Verdi”, Università Bocconi, Università Cattolica del Sacro Cuore, Camera del Lavoro, Basilica di San Nazaro), nei più importanti teatri della provincia di Alessandria (Comunale di Alessandria, Municipale di Casale Monferrato, Civico di Tortona, Sociale di Valenza), e a vari festival a Torino (Festival “Laudes Paschales” edizione 2008 e 2009) Acqui Terme (“Festival di Musica Contemporanea” edizione 2009), Abbazia di Morimondo – Milano (Rassegna Musicale “Felice Lattuada” edizione 2009). Ha inoltre suonato in diretta a RAI RADIO 3.

Dal 2008 ha una stagione regolare “I Venerdì dell’Orchestra Femminile Italiana” patrocinata dalla Regione Piemonte e dal 2012 fa parte del circuito regionale della Fondazione Piemonte dal Vivo.

Primo violino di spalla dell’Orchestra Femminile Italiana è Fatlinda Thaci che ricopre lo stesso ruolo anche presso l’Orchestra dei “Pomeriggi Musicali” di Milano.

Le musiciste dell’orchestra collaborano, o hanno collaborato, con importanti orchestre quali l’Orchestra Filarmonica della Scala, i “Pomeriggi musicali”, l’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” e “Guido Cantelli” di Milano, il Teatro Regio di Parma, i Niederrheinischen Sinfonikern, l’Orchestra Sinfonica di Gürzenich di Colonia, la Hochschul-SimphonieOrchester di Stoccarda, l’Orchestra Filarmonica di Würzburg (Germania), Orchestra Filarmonica Svizzera, Orchestra Sinfonica di Ginevra, Orchestra Sinfonica di Losanna (Svizzera), l’Orchestra Filarmonica Nazionale della Moldavia, l’Orchestra del Teatro dell’Opera e Balletto Nazionale di Tirana (Albania), “Den Norske Opera” di Oslo, Tokyo Symphony, New Japan Philharmonic (Giappone).

Inoltre molte sono vincitrici di premi in concorsi internazionali quali “G. Astarita” di Napoli, “Assami 2002” di Milano, “Michelangelo Abbado” di Sondrio, “Luigi Nono” di Venaria Reale, “Viotti Valsesia” di Varallo Sesia, “Rovere d’oro” di S. Bartolomeo al Mare, “Città di Andria”, “L. Perosi” di Biella, “A. Postachini” di Fermo.